Sigle Cartoni Animati

La Migliore Raccolta di Sigle cartoni animati e telefilm dagli anni 60 a oggi

Battle Spirits – Brave

Battle Spirits – Brave è un anime tratto dal gioco di carte collezionabili Battle Spirits.

Battle Spirits – Brave è il sequel di Battle Spirits – Dan il Guerriero Rosso, ed è ambientato due anni dopo la battaglia contro il re del mondo Altrove. Il protagonista, Dan Bashin, è un ragazzo che ama le sfide e i duelli di carte, ma si annoia della vita quotidiana e desidera avversari più forti.

Un giorno, incontra Mai Shinomiya, una misteriosa ragazza che gli offre di portarlo nel futuro, dove la Terra è minacciata da una razza di demoni provenienti da un’altra dimensione, i Mazoku.

Dan accetta l’invito e si ritrova in un mondo devastato dalla guerra, dove dovrà combattere per salvare l’umanità dal dominio dei Mazoku. Insieme a lui, ci sono anche i suoi vecchi amici e nuovi alleati, tra cui Yus Glynnhorn, un pilota di Sophia, una macchina da combattimento che usa gli Spirit come armi.

La serie è composta da 50 episodi, trasmessi in Giappone dal 12 settembre 2010 all’11 settembre 2011. In Italia è stata trasmessa su Rai 2 dal 18 luglio al 12 settembre 2012.

Il cartone è prodotto dalla Sunrise e creata da Hajime Yatate, lo stesso autore delle altre serie di Battle Spirits. La regia è affidata ad Akira Nishimori, mentre la sceneggiatura è di Atsuhiro Tomioka. Il character design è di Yoshinori Yumoto e Tetsuya Ishikawa, mentre le musiche sono di Eishi Segawa.

La serie si presenta come un mix di avventura, fantascienza e fantasy, con elementi di strategia e mitologia. Il tema principale è il coraggio di affrontare le sfide e il destino, anche a costo della propria vita.

La trama è ricca di colpi di scena, battaglie epiche e momenti drammatici, ma anche di humor e amicizia. I personaggi sono ben caratterizzati e si evolvono nel corso della storia, mostrando le loro debolezze e i loro punti di forza.

Il protagonista Dan è un eroe carismatico e determinato, che non si arrende mai e cerca sempre di migliorarsi. Mai è una ragazza misteriosa e intelligente, che nasconde un segreto legato al futuro. Yus è un ragazzo orgoglioso e impulsivo, che ha un forte odio verso i Mazoku per aver perso la sua famiglia.

Gli altri personaggi secondari sono altrettanto interessanti e contribuiscono alla trama con le loro personalità e le loro abilità.

L’animazione è fluida e curata, con uno stile grafico colorato e accattivante. Le scene di battaglia sono spettacolari e dinamiche, con effetti speciali ben realizzati. Gli Spirit sono disegnati in modo dettagliato e vario, mostrando le diverse tipologie e le diverse abilità.

Le ambientazioni sono suggestive e contrastanti tra loro, passando da luoghi futuristici a luoghi naturali o storici.

La colonna sonora è coinvolgente e adatta alle varie situazioni. Le canzoni di apertura e chiusura sono energiche e orecchiabili, interpretate da artisti famosi come JAM Project e Little Non.

Le musiche di sottofondo sono composte da Eishi Segawa, che ha creato delle melodie che sottolineano le emozioni dei personaggi e l’atmosfera delle scene.

In conclusione, Battle Spirits – Brave è un anime che saprà appassionare gli amanti del genere e del gioco di carte originale. La serie offre una storia avvincente e coinvolgente, con personaggi carismatici e simpatici, animazione di qualità e musiche accattivanti.

La serie è anche un omaggio ai fan delle precedenti serie di Battle Spirits, con numerosi riferimenti e cameo dei personaggi passati. Se siete alla ricerca di un anime che vi faccia divertire ed emozionare allo stesso tempo, Battle Spirits – Brave è quello che fa per voi!

Aggiungi ai Preferiti (0)
ClosePlease login
0 0 votes
Article Rating

Scrivi Un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x