Home Cartoni Per GenereAnimali Ovino va in città

Ovino va in città

by admin
1852 views

Aggiungi ai Preferiti(0)

 

OVINO VA IN CITTÀ: UN INNOVATIVO E SPASSOSO CARTONE AMERICANO

Ovino va in città è un cartone animato di origine statunitense che fu lanciato per la prima volta nel 2000 e che fin da subito ottenne un discreto successo di pubblico e di critica.

Si tratta di un prodotto che, per i dialoghi spesso surreali e dotati di un sottile umorismo, è indicato e ben recepito soprattutto dagli adulti, mentre i bambini possono, allo stesso tempo, apprezzarne soprattutto gli elementi di divertimento basilari e la classica lotta tra la pecora furba e intelligente e il gruppo di militari che non riescono mai ad acciuffarla perché perenni prede dei suoi raggiri.

 

Gli animali protagonisti – compreso, ovviamente, Ovino – non parlano e, quindi, molte delle scene del cartone animato sono raccontate da una voce narrante, mentre è interessante notare che, benché si tratti di un prodotto nato nel nuovo millennio, riporta delle scene e dei personaggi disegnati con un tratto molto semplificato e tipico degli anni ’60/’70.

Questa scelta si spiega, probabilmente, con la voglia di distaccarsi dalla massa di prodotti simili tra loro allora presenti in televisione ed essere facilmente interpretabili e riconoscibili sia dai grandi che dai bambini.

 

TRAMA DI OVINO VA IN CITTÀ

La trama del cartone animato è molto semplice e si lascia seguire con estrema calma e comprensibilità, grazie anche soprattutto al fatto che molte situazioni in cui i vari personaggi interagiscono rimandano a scene di comicità viste e riviste ma sempre capaci di strappare più di un sorriso.

Ovino è una pecora dal pelo bianchissimo e dai grandi occhi gialli che, all’inizio, vive in una grande fattoria insieme al suo gregge e al suo premuroso Fattore Jon.

Ma la calma del luogo e la vita tranquilla di Ovino vengono messe in pericolo quando il cattivo Generale Specifico, insieme alle sue truppe servizievoli, ha bisogno proprio della pecora protagonista per creare un’arma di distruzione di massa ad energia ovina.

Ovino, quindi, per sfuggirgli, lascia la fattoria e si rifugia in una città in cui conosce molti personaggi strampalati e vive svariate avventure divertenti, facendo sempre attenzione a non rendersi troppo visibile per sfuggire alle grinfie del Generale Specifico.

 

PERSONAGGI PRINCIPALI DI OVINO VA IN CITTÀ

• OVINO
È il protagonista del cartone animato, una pecora sopra le righe e divertente che, da un giorno all’altro, si ritrova catapultato dalla calma della fattoria alla frenesia della metropoli con i suoi svariati personaggi con cui entra in contatto. In città Ovino trova anche il tempo di innamorarsi di una barboncina e di lavorare ricoprendo varie mansioni, dal lavapiatti al saltatore di cancelli per chi soffre d’insonnia. Cammina sulle due zampe posteriori ed ha un’intelligenza paragonabile a quella umana, anche se spesso fa fatica a tenere a bada il suo istinto animale, esempio ne è il fatto che proprio non riesce a trattenersi dal brucare della buona erba.

• GENERALE SPECIFICO
È un cattivo e, a tratti, buffo nemico di Ovino, cerca di catturarlo in tutti i modi mettendo anche a soqquadro l’intera città e seminando il panico tra i suoi abitanti pur di prendere quella pecora così speciale che gli serve per creare un’arma segreta dalla grande potenza.

• SOLDATO DIETRO FRONT
È il braccio destro e assistente del Generale Specifico, spesso rimedia alle sue azioni maldestre e rappresenta un pò il suo alter ego più assennato.

• SCIENZIATO ARRABBIATO
È uno scienziato al servizio del Generale Specifico che ha progettato l’arma di cui egli ha bisogno e, mentre aspetta che venga catturata la specifica pecora di cui ha bisogno per terminarne la costruzione, inventa e realizza svariate armi che possono essere utili per catturare Ovino.

• FATTORE JON
È il proprietario della fattoria in cui Ovino viveva, gentile e premuroso con le sue pecore, quando si accorge che Ovino è sparito e che la sua vita è in pericolo è molto dispiaciuto e si mette alla sua ricerca sperando di ritrovarlo quanto prima.

• SNOBBINA
È la barboncina rosa di cui Ovino è innamorato e per la quale compie mille follie pur di attirare la sua attenzione.

• LADY SPERPERO
È la proprietaria di Snobbina, una ricca signora che odia Ovino e tutte le pecore in generale e, per questo motivo, farà sempre di tutto per scacciarlo se non addirittura farlo fuori. Sulla testa indossa una grande parrucca metallica che, spesso, usa anche come arma di difesa e per scacciare le pecore che le si presentano davanti.

• IL NARRATORE
Essendo un cartone animato narrato e in cui gli animali non parlano, anche il narratore diventa uno dei protagonisti. Qui è rappresentato da un signore con gli occhiali che riesce a descrivere chiaramente le scene non parlate e ad unire perfettamente le varie situazioni che si vengono a creare.

Aggiungi ai Preferiti(0)
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x