Home Cartoni Per AnniAnni '80 DragonBall

DragonBall

by admin
85 views
Bookmark

 

Dragon Ball è un vero cult per gli amanti dei cartoni animati anni 90, lo dimostrano i numerosi siti sparsi per il web dedicati esclusivamente a Goku e ai suoi amici.

 

Nato da un manga Giapponese del 1984, viene trasformato in anime nel 1986 con una coproduzione tra la Toei Animation e la Bird Studio. In Italia arriva nel 1989 con un bagaglio di ben 153 episodi solo per la prima serie a cui ne verranno aggiunti numerosi altri per la seconda serie, “Dragon ball Z” e la terza serie ,”Dragon ball Gt”.

La storia inizia con una simpatica bambina di nome Bulma, che viene a scoprire la possibilità di esaudire, un qualunque desiderio riunendo 7 sfere magiche sparse per il mondo. Bulma crea uno strumento in grado di rintracciare le sfere e parte alla ricerca.

 

Durante il suo cammino incontra uno strano bambino con la coda, possessore di una delle palle magiche di nome Goku. I due diventano amici e decidono di proseguire la ricerca insieme. Ai due si uniscono successivamente il maestro Muten, un grande guerriero, poi un maialino di nome Olong  seguito da Yamcha e Pual.

 

Il gruppo vive  estenuanti avventure e incontra molti nemici desiderosi di appropriarsi delle sfere del drago, per i propri porci comodi.

A questi si oppone Goku, che viene preso sotto le ali protettive del maestro Muten ,insieme ad un’altro ragazzo di nome Crilin ,a cui vengono insegnate tutte le tecniche di combattimento. I nostri eroi si dividono tra lotte per la salvezza della Terra a combattimenti in tornei in cui partecipano i lottatori più forti del mondo, tra cui Tenshinhan e Jiaozi ,che dopo un’estenuante combattimento diventano amici di Goku e  Crilin.

 

L’incontro più duro Goku lo effettua contro un essere demoniaco di nome Piccolo, possessore di poteri eccezionali in grado di sconfiggere chiunque, ma Goku grazie alla sua tecnica riesce alla fine ad avere la meglio vincendo l’incontro più difficile della sua vita.

 

L’anime è bellissimo,  dedicato ad un pubblico maschile, pieno di scontri e colpi eccezionali a cui faranno seguito le altre avventure della seconda e terza serie di cui parlerò nei prossimi post.

Please wait...



Lascia una recensione

Please Login to comment

Scrivi Un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami