Home CantantiAltri Cantanti God Sigma

God Sigma

by admin
1325 views

 

God Sigma,l’imperatore dello spazio è un cartone giapponese di 50 episodi, prodotta dalla Toei Animation nel 1980 e arrivata in Italia nel 1981 trasmessa da Telereporter.

Siamo nell’anno 2050 e la Terra vive in pace senza guerre di alcun tipo. L’unico problema sta in una crisi energetica causata dall’eccessiva sovrappopolazione e dal consumo indiscriminato di energia. Per ovviare a questo problema il dottor Kazami, realizza una base in cui installa una nuova macchina in grado di generare una energia inesauribile e pulita, chiamata Energia Trinity.

Il dottore inizia ad applicare questa energia anche per altri scopi e crea tre robot che all’occorrenza possono unirsi e formare un’unica potente macchina chiamata God Sigma. Purtroppo una terribile minaccia rischia di interrompere il periodo di pace che la popolazione della Terra sta vivendo.

L’impero di Helda viene a conoscenza della energia Trinity e decide di impadronirsene. Invia il generale Terral e i suoi uomini su Marte con l’ordine di recuperare il segreto della speciale energia. Su Marte esiste una colonia di terrestri che viene agnentata dal generale non appena arriva.

Da Marte partiranno tutti gli attacchi alla terra. Il dottor Kazami, per impedire la conquista della Terra, decide di usare i tre robot da lui creati. A pilotarli saranno Toshiya, Giulian e Kiraken. Inizia così lo scontro tra il God Sigma e i robot Cosmosauri inviati da Terral.

 

A pilotarli saranno Toshiya, Giulian e Kiraken. Inizia così lo scontro tra il Godsigma e i robot Cosmosauri inviati da Terral.

Quando il God Sigma ,dopo diverse battaglie sembra avere la meglio, arriva un’astronave con a bordo degli Heldiani con a capo il Comandante Supremo Laghan. L’astronave è arrivata dal futuro per evitare la sconfitta ormai imminente di Terral.

Laghan prende il comando e ricomincia ad attaccare la terra. Terral ormai sceso di grado non ci sta, e prova a fare un golpe. Il tentativo di eliminare il nuovo capo fallisce e Terral ferito riesce a scappare. Viene recuperato dai piloti del Godsigma e portato alla base, dove viene inizialmente medicato. Il dottor Kazami affascinato dalla possibilità di avere una macchina del tempo, rinchiude di nascosto Terral e inizia a torturarlo per cercare di carpire più informazioni possibili a riguardo.

Kazami viene però scoperto dai tre piloti del God Sigma che liberano Terral e rinchiudono il dottore ormai impazzito in una cella. I tre eroi decidono di sferrare l’attacco finale all’impero di Helda e partono per Marte con tutta la base Trinity. La guerra è violentissima e il God sigma si salva solo grazie all’intervento del generale Terral.

Finale

Kazami riesce a liberarsi e tenta di barattare il segreto dell’energia Trinità con il progetto per viaggiare nel tempo. Il tentativo fallisce e Kazami viene ucciso dall’esercito di Laghan. Nel tentativo di sferrare un’attacco decisivo alla base degli Heldiani, Giulian crea un nuovo cannone laser con il quale riescono a distruggere definitivamente la base nemica e con lei tutti i sogni di conquista del malvagio popolo.

Se ti è piaciuta questa sigla ascolta anche: Star Blazers

Godsigma su Amazon

Aggiungi ai Preferiti(2)
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x